Welfare, Daniele: “Via libera al reddito minimo di inserimento”

Screenshot_2016-04-14-11-40-31-1Oggi in commissione affari istituzionali si è dato il via libera alla proposta di legge di iniziativa popolare sul reddito minimo di inserimento alla presenza dei giovani promotori dell’iniziativa. In questa sede ho ribadito la necessità di amalgamare i diversi testi, tra cui la proposta che mi vede come primo firmatario, sia per quanto concerne la lotta alla povertà che il reinserimento nel mondo del lavoro, e di provare a costruire, nel rispetto della compatibilità finanziaria, una legge che secondo me sarà decisiva per questa legislatura. Il tema delle politiche sociali e delle politiche del lavoro è questione fondamentale nella nostra area metropolitana e nella nostra regione a causa del perdurare della crisi economica e dell’indebolimento di alcuni istituti di copertura assistenziale quali la cassa integrazione e la mobilità. Abbiamo, inoltre, deciso all’unanimità di procedere, dopo un’apposita audizione, ad una commissione congiunta con quella bilancio per la ricerca dei fondi necessari al finanziamento della legge.